Home » Apple » Le vendite dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno spinto la casa di Cupertino verso una delle migliori trimestrali degli ultimi tempi

Con un fatturato di 42.1 miliardi di dollari (32 miliardi di Euro circa) ed un utile netto è di 8.5 miliardi di dollari (6.6 miliardi di Euro circa) per il trimestre che si è chiuso il 27 settembre scorso, grazie ad un impatto positivo in quasi tutti i mercati dove già iPhone 5s aveva avuto successo. “Il nostro anno fiscale 2014 è un anno di record, fra cui il più grande lancio iPhone di sempre, con iPhone 6 e iPhone 6 Plus” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple.

Screenshot 2014-11-17 18.36.48

 

Stiamo entrando nella stagione natalizia con la gamma prodotti più forte di sempre, con innovazioni incredibili nei nostri nuovi iPhone, negli iPad e nei Mac, così come in iOS 8 e OS X Yosemite. Siamo incredibilmente entusiasti dell’Apple Watch e di altri eccezionali prodotti e servizi previsti per il 2015″. Tuttavia, sebbene la dirigenza di Apple unisca le stime dei due smartphone, stando ad una ricerca condotta da Consumer Intelligence Research Partner è il modello con display da 4.7 pollici il preferito dagli utenti. Quest’ultimo supera la variante più grande con un rapporto di 3 a 1.
Nello specifico, nei soli primi 30 giorni di disponibilità iPhone 6 ha totalizzato il 68% di tutte le vendite, mentre iPhone 6 Plus il solo 24% seguito per i rimanenti punti percentuali dai dispositivi presentati lo scorso anno: iPhone 5s e 5c. Nonostante questo, il risultato ottenuto da iPhone 6 Plus avrebbe superato anche le previsioni di Apple se si considera che l’entrata sul mercato dei phablet era uno esperimento, i ritardi accumulati in fase produzione, la disponibilità ridotta di unità ed il prezzo decisamente alto. Pertanto il rapporto emerso potrebbe essere destinato a cambiare nel tempo.
Un’altro dato importante emerso dalla ricerca riguarda la capacità di memoria interna degli Apple iPhone preferita dagli utenti: in media 48 GB. Un dato che rivela come siano sempre di più le persone che scelgono le varianti con 64 GB di memoria interna, soprattutto adesso che con i nuovi Apple iPhone è assente il modello da 32 GB. Buone, anche se non sarebbero disponibili le cifre sull’effettiva distribuzione, le vendite dei modelli da 128 GB che stando alle più recenti dichiarazioni dei possessori sarebbero afflitti da un bug che causa riavvi e crash improvvisi.

 

, , , , , ,

About

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni iBennyNews

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.